Rifugio Crete Seche - Bionaz - Aosta Valley Rifugio Crete Seche - English VersionRefuge Crete Seche - Version Francais NL version Rifugio Crete Seche - Versione Italiana

 

Home Page >> Sci alpinismo >> Trouma des Boucs

Trouma des Boucs

Se la giornata non è tanto bella, oppure siete alle prime armi con lo sci alpinismo, questa è la meta ideale. Non è troppo lunga e non presenta particolari difficoltà, inoltre le condizioni del manto nevoso sono quasi sempre buone essendo un percorso in prevalenza esposto a sud.


La salita alla Trouma des Boucs
Dal rifugio (2410 m) si prosegue lungo il tracciato del sentiero estivo fino al Plan de la Sabla (2610 m) . Si attraversa il pianoro tagliandolo in diagonale da destra verso sinistra. Si attraversa il pianoro tagliandolo in diagonale da destra verso sinistra e poi si prosegue dritti verso il confine con la Svizzera dove si vede anche in inverno un grosso cippo di confine fatto con le pietre. Raggiunto il cippo al Colle di Crête Sèche (2899 m) si prosegue lungo la dorsale di confine in direzione est per poi prendere un’ altra comoda dorsale che si trova centrale nella piccola valle che sale al Colle di Chardoney. Quest’ ultima comoda dorsale guida lo sci alpinista fino al Colle di Chardoney (3185 m). Dal colle si prosegue verso sinistra lungo il pendio che scende dalla cima della Trouma des Boucs in 15 minuti circa. La discesa la potete fare lungo l’ itinerario di salita oppure potete cercarne una più bella!
Le informazioni sulle condizioni del manto nevoso le potete chiedere a Daniele al Rifugio Crête Sèche.

  Rifugio Crête Sèche - Bionaz (AO)    P.IVA: 01095680078
Mobile Phone +39 3470330713      Credits by Luca Turrin